focus tecnici microcemento pavimenti

Microcemento® o resina?

Che differenza c’è tra Microcemento® e resina?

Cos’è Microcemento® e che differenze ci sono con i pavimenti in resina? Molte persone fanno confusione perché appaiono molto simili, sono entrambi pavimenti senza fughe, ma sono in realtà molto diversi. Il pavimento in resina è a base epossidica, ovvero a base chimica, ha un effetto lucido e col passare del tempo può essere soggetto ad ingiallimento. Il pavimento Microcemento® e i rivestimenti Microcemento® sono invece a base cementizia, si caratterizzano per una maggiore matericità e un effetto più naturale. Microcemento® non è una resina, non è quindi soggetto ad ingiallimento e può essere usato per ricoprire non solo il pavimento, come nel caso dei rivestimenti in resina, ma anche le superfici verticali e soffitti.

Cosa sono i pavimenti in cemento?

La superficie Microcemento® nasce da una particolare miscela di elementi cementizi e polimeri liquidi, che una volta mescolati assumo la consistenza di una malta morbida. La malta deve essere accuratamente miscelata manualmente o tramite trapano elettrico da applicatori specializzati prima di ogni posa. Lo spessore massimo che può raggiungere è 2 mm ed ha una notevole dote di adesione, grazie alla quale gli permette di ricoprire ogni tipo di superficie. È un prodotto ideale per ambienti con alto traffico quotidiano o per qualsiasi altra situazione grazie alla sua elevata resistenza agli urti, all’abrasione e alla compressione. La sua elasticità consente di resistere a quasi tutte le sollecitazioni.

Cosa sono i pavimenti in resina?

I pavimenti in resina sono nati inizialmente soprattutto per rivestire i pavimenti di fabbriche, laboratori, industrie. Con il corso degli anni le resine si sono diffuse anche nel settore residenziale, dimostrandone però ben presto i limiti. Principalmente la resina a una minore resistenza all’usura e con il tempo tende all’ingiallimento. Anche l’aspetto estetico è molto diverso dalle superfici Microcemento®: ha un effetto lucido e plastico.

Settori di impiego per Microcemento®

Le superfici Microcemento® sono adatte per rivestire ogni tipo di superficie, piastrelle, mosaici, intonaci, cartongessi e tanto altro ancora. Possono essere utilizzate addirittura in esterno per terrazzi, marciapiedi, bordi piscina, garage e scale. Questo lo rende perfetto per rinnovare molti tipi di ambienti in breve tempo, senza dover rimuovere le vecchie superfici. Negli anni abbiamo potuto testarle in molte ambiti:

Perchè scegliere Microcemento®?

Microcemento® è il marchio per contraddistinguere il prodotto di punta della Pancotti. Con esso si è voluto ricreare l’effetto del calcestruzzo industriale attraverso le sfumature dei grigi, nella versione CEMENT e LIGHT CEMENT. La sua formulazione avviene attraverso la raffinazione di 20 parti minerali differenti ed additivi idonei a migliorarne le prestazioni.

Visita il nostro sito dedicato www.microcemento.it

© È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente articolo.