microcemento ristrutturazione Uncategorized

Microcemento® è stato scelto da IED Milano.

Pavimenti e rivestimenti a basso spessore sono stati scelti per le grandi sale dell’Istituto Europeo di Design di Milano.

Il fascino della collezione PANCOTTI ha conquistato l’iconico istituto. 120.000 studenti sono stati formati in 52 anni di attività dall’Istituto Europeo del Design (IED). Con ben 12 sedi, fra cui Brasile e Cina, è sicuramente un punto di riferimento nell’ambito delle discipline creative. Per la sede storica di via Sciesa sono state selezionate tre linee: Microcemento®, Ecomateria® ed Unicum®.

La scelta si è compiuta selezionando i marchi tra i più prestigiosi della Pancotti Superfici per permettere di rinnovare le pavimentazioni ormai compromesse. L’esigenza principale della Committente era quella di effettuare l’intervento di rinnovo delle pavimentazioni di oltre 500 mq in sole due settimane.

La presenza di differenti tipologie di supporto fra cui piastrelle, resine, calcestruzzo, linoleum, ha portato ad un elevato punto di confronto tecnico. L’intervento è stato eseguito senza produrre macerie attestandosi fra i migliori sistemi di superficie continue presenti in Italia.

© È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente articolo.

Low thickness floors and coverings have been chosen for the large rooms of the European Design Institute in Milan.

The charm of PANCOTTI collection has conquered the iconic institute. 120,000 students have been trained in 52 years of activity by the European Institute of Design (IED). With 12 locations, including Brazil and China, it is definitely a point of reference in the field of creative disciplines. Three lines have been selected for the historical site in via Sciesa: Microcemento®, Ecomateria® and Unicum®.

The choice was made by selecting the most prestigious brands of Pancotti Superfici to allow the renovation of the now compromised floors. The main requirement of the client was to carry out the renovation of the floors of over 500 square meters in just two weeks.

The presence of different types of support including tiles, resins, concrete, linoleum, has led to a high point of technical comparison. The intervention was carried out without producing rubble, making it one of the best continuous surface systems in Italy.

© Any use, in whole or in part, of the contents included in this article is prohibited.